Genitori e Sport, la scelta dello sport giusto e delle arti marziali

Genitori e sport, sono un binomio iniziale fondamentale e principalmente indicativo per la crescita sana e corretta del bambino. Il ruolo di entrambi nella corretta scelta della giusta attività sportiva, in linea con le scelte del bambino, traccerà la strada futura all'interno dello mondo dello sport sia agonistica che amatoriale.

Prendere  in considerazione l’idea di proporre un’arte marziale ed è molto probabile che a vostro figlio l’idea piacerà! Dei benefici che derivano dalla pratica regolare di un’arte marziale si potrebbero scrivere interi volumi. Quello che teniamo a sottolineare innanzitutto è che non si tratta di ‘sport violenti’. La maggior parte di queste discipline insegnano proprio il contrario: tecnica, rispetto, disciplina e autocontrollo. Karate, Judo, e Taekwondo, sono attività che si possono intraprendere già a partire dai 7 anni e sono adatte sia ai bambini che alle bambine.

Perché sceglier un’arte marziale?
Perché sono consigliate soprattutto ai bambini con scarse capacità di concentrazione o autocontrollo, perché si impara a conoscere il proprio corpo, lo spazio, la distanza; si impara a diventare veloci (così anche nelle decisioni), precisi, malleabili.
Perché il corpo si sviluppa in maniera equilibrata: essendo uno sport bilaterale non va a sollecitare solo la parte destra o sinistra del corpo, ma in maniera armonica entrambe rinforzando muscoli ed articolazioni. Molti genitori riferiscono di un profondo cambiamento nel comportamento dei propri figli subito dopo le prime lezioni. Da considerare il fatto che durante un allenamento di arti marziali si pratica mettendo il campo il proprio valore, sfoderando le proprie armi e capacità, senza però dover necessariamente dimostrare di essere i migliori e soprattutto dover vincere ad ogni costo. La competizione, se c’è, è qualcosa di estremamente sano, un motivo per migliorare di volta in volta, costruirsi passo dopo passo la propria forza, perfezionare una tecnica e così aumentare equilibrio, autostima e sicurezza. Inoltre una parte importante del lavoro che viene fatto durante l’allenamento va a migliorare aspetti di carattere emotivo, caratteriale e psicologico del bambino che si ritrova ad aver a che fare con una disciplina vera e propria che lo rende più gentile, educato e rispettoso delle regole.

La Scuola di arti marziali Ryu Jo Kan è l’unica realtà di Fuorigrotta riconosciuta dalla FIJLKAM la Federazione Olimpica ufficiale del Coni.
Vi aspettiamo alla Ryu Jo Kan di Fuorigrotta, dove troverete competenza, dedizione ed un vero e proprio Dōjō!